logo-mini

L’Azienda

azienda19

Pantalica Ranch è una splendida realtà di agriturismo in Sicilia, a pochi minuti da Siracusa, che sorge sulla proprietà storica della famiglia Valenti. Gli alloggi, accessoriati e funzionali, offrono un soggiorno confortevole e rilassante. Il visitatore ha la possibilità di effettuare escursioni guidate, anche sottoforma di passeggiate a cavallo, nel parco della Valle dell’Anapo e nella Necropoli di Pantalica, di gustare, nel ristorante annesso, piatti tipici siciliani frutto delle ricerche e della creatività; di acquistare pregiate ceramiche siciliane, olio, marmellate, confetture, conserve, miele, ricotta fresca, formaggi, olive, ortaggi, prodotti nell’ azienda. Pantalica Ranch è anche fattoria didattica e propone agli ospiti corsi a tema per poter imparare divertendosi, facendo del soggiorno in agriturismo un’esperienza gradevole ed utile.


Filosofia

Sono la natura, il tempo, e la storia che insieme hanno dato vita all’armonia dei luoghi dove sorge l’agriturismo “ Pantalica Ranch”, magica realtà in Sicilia vicino a Siracusa. Pantalica Ranch è una splendida e storica realtà fra le aziende agrituristiche siciliane; sorge a pochi passi dalla suggestiva Valle dell’Anapo e dalla Necropoli di Pantalica. Nella Valle dell’Anapo, la Necropoli di Pantalica nel 2005 è stata insignita del titolo di Patrimonio dell’UNESCO. E’possibile visitare e conoscere qui la biodiversità che popola il sito, grazie ad escursioni guidate, passeggiate a cavallo o in mountain bike fino all’ interno dell’ incantevole valle. L’azienda agrituristica offre un confortevole e gradevole soggiorno e sereni pernottamenti, grazie a sei cottage pluri – accessoriati e funzionali, che forniscono i comfort desiderati nel pieno rispetto della natura. Il visitatore ha la possibilità di effettuare passeggiate e Itinerari di Trekking a Cavallo anche con monta Western, nella Valle dell’Anapo e all’interno della Necropoli di Pantalica, scegliendo tra dieci suggestivi percorsi contraddistinti da vari livelli di difficoltà e di diversa durata; ha, inoltre, la possibilità di partecipare ad attività rurali per ritrovare la giusta ed equilibrata armonia con la natura, grazie ai percorsi di fattoria didattica organizzati dal perito in agraria Fabio Valenti. Sempre per amore folcloristico il visitatore ha la possibilità di prendere parte a corsi di ceramica artistica e corsi di manifattura di ceste e di panieri, come ai tempi della vita semplice e sana, che si conduceva attorno alla Valle dell’Anapo e alla Necropoli di Pantalica, in Sicilia e vicino Siracusa. L’azienda è lieta di mettere a disposizione una vasta gamma di produzione di prodotti tipici siciliani biologici tra cui spicca l’olio extravergine l’originale marmellata di borragine (Borrago officinalis ), tutto messo a disposizione dei visitatori e bene accetti avventori di detto agriturismo. L’azienda, sempre attenta al pieno soddisfacimento dei suoi ospiti, informa che è stata ultimata la costruzione di una piscina con acqua salata e con possibilità di idromassaggio unita ad altre attività per fare del soggiorno in agriturismo alla Necropoli di Pantalica, nella Valle dell’Anapo in provincia di Siracusa, un’ esperienza gradevole che si sentirà il desiderio di ripetere per l’aura di pace e di serenità che vi si respira e per il salutare riposo di cui la vita frenetica odierna ne fa sentire impellente il bisogno.


L’ubicazione Storica

Merita attenzione la prossimità alla Necropoli di Pantalica, originaria residenza dei Sicani. Qui, i primi abitanti della Trinacria hanno saputo scolpire nella dura roccia di questo paesaggio, particolarmente suggestivo e stupefacente, una civiltà, fra le più remote, che parla ai posteri, che amano scrutare nel mistero dell’uomo, un linguaggio in pietra “aere perennius” più perenne del bronzo. Un cenno merita la Storia, di secoli posteriore, che si respira intorno alla valle dell’Anapo e all’acquedotto Galemre (in gergo “saialemme”) opera grandiosa dell’ingegno arabo, che attraversa la Necropoli e giunge fino a Siracusa. Tale opera é servita nel tempo anche a bonificare tanta terra limitrofa, trasformandola in vaste distese di rigogliosi e lussureggianti agrumeti e promuovere e sostenere allevamenti vari di bestiame. Certamente il mitico Anapo, che si insinua e attraversa, con le sue acque fresche e gradevolmente rumoreggianti, la vasta area rocciosa e montagnosa della Necropoli, dovette costituire un motivo di attrazione, di opportunità e una forte ragione di vita e di sostentamento per i primi abitatori che sentivano il bisogno di residenze stabili e sicure.